Le opere di Claudio Diatto, artista del paper cut italiano, sono la rappresentazione di ciò che esiste in natura: l’uomo, la terra, l’acqua, il regno animale e le piante. Attraverso uno stile unico e una tecnica manuale di estrema competenza ha messo in mostra la semplice, ma allo stesso tempo profonda, idea dell’armonia tra tutte le creature nell’universo. I paper cut realizzati dall’artista Diatto sono originali e unici sia per i materiali utilizzati che per la scelta dei disegni e dei colori oltre che per i contenuti e la loro realizzazione. Tali opere sintetizzano la ricca esperienza artistica e umana dell’autore e ne mettono in luce la profonda comprensione della natura e della vita. Il loro elevato valore artistico va oltre lo spazio e il tempo.


L’arte del paper cut in Cina ha oltre duemila anni di storia ed è profondamente radicata nelle tradizioni popolari. Le opere di Claudio Diatto, che si differenziano dalla tradizione artistica del paper cut cinese e rappresentano una forma totalmente nuova di arte, sono state un’occasione per ampliare le nostre vedute e il nostro pensiero, allo stesso tempo proprio grazie alla profonda tradizione del paper cut nel nostro paese. Sono convinto che la mostra di Claudio Diatto in Cina avrà certamente una grande eco e che attraverso l’arte del paper cut i due Paesi aprono nuovi canali di comunicazione, creando un nuovo ponte per ulteriori scambi tra Cina e Italia.


Li Yunfei,
Responsabile del Centro Culturale
del Quartiere Italiano di Tianjin

 

torna a moleskine